Vogliamo dare diffusione a questa bella iniziativa organizzata a Roma:

Dal 14 dicembre si terrà la I° Edizione della SANIT RUN Alcohol Prevention Race
“Brillo? Si ma nello sport!”
Maratona contro l’abuso di alcolici fra i giovani
Dal 14 al 17 Dicembre a Roma torna l’appuntamento con il SANIT – Alimentare la Salute
Check up gratuiti per i visitatori, show cooking, seminari Vegan, educazione alla sana e corretta alimentazione

Quest’anno il SANIT – Forum Internazionale della Salute (14-17 dicembre) inizia correndo. Infatti, si svolgerà domenica 14 dicembre nella giornata di apertura dell’XI edizione del SANIT la prima edizione di SANIT RUN – Alcohol Prevention Race, la corsa e la camminata per la prevenzione dei rischi legati al consumo di bevande alcoliche tra i giovani. L’appuntamento per la partenza è alle ore 10.30 in P.le Kennedy, ingresso principale del Palazzo dei Congressi di Roma EUR.

L’idea della prima corsa dedicata alla prevenzione dell’abuso degli alcolici tra i giovani nasce dalla collaborazione del SANIT con il Ministero della Salute e l’Istituto Superiore di Sanità, che da 13 anni organizza l’Alcohol Prevention Day, iniziativa che ha favorito l’attenzione delle istituzioni nei confronti di un tema così delicato. SANIT RUN è patrocinata dal Coni e Fidal, dal Comune di Roma, dalla Regione Lazio, dal Consiglio Regionale del Lazio, dalla SIA (Società Italiana di Alcologia) e dell’AICAT.

Da anni l’Alcohol Prevention Day, i report epidemiologici dell’Osservatorio Nazionale Alcol dell’ISS e le Relazioni annuali al Parlamento del Ministro della Salute hanno reso evidente che il consumo di alcol tra i giovani rappresenta la prima causa di morte a causa degli incidenti stradali, un problema di salute pubblica e una priorità di prevenzione in Italia, in Europa e nel mondo. Problema ancora più rilevante alla luce dell’evidenza scientifica di un’estrema vulnerabilità cerebrale sino ai 24 anni di età, dimostrata per quantità anche moderate di alcol di giovani e giovanissimi. I giovani, è noto, non dovrebbero consumare bevande alcoliche prima della maturazione del sistema di smaltimento dell’alcol motivo per il quale in Italia è vietata la vendita e la somministrazione di alcolici ai minori di anni 18.

Il valore del bere tra i giovani è invece oggi sempre più spesso supportato da una cultura dei luoghi di aggregazione giovanile intese come zone franche, ideali per trasgredire, un mondo liquido con regole e norme disapplicate dagli stessi adulti che dovrebbero invece tutelare i minori. Il bere per ubriacarsi, il consumo eccessivo episodico, occasionale, noto come binge drinking è per i minori un problema di rispetto della legalità, un fenomeno consolidato e tanto diffuso da richiedere l’attuazione di un Piano Europeo sul consumo di alcol tra i giovani e sul binge drinking recentemente approvato dalla Unione Europea: Action Plan on Youth Drinking and on Heavy Episodic Drinking (Binge Drinking).

Il messaggio sociale dell’Alcohol Prevention Race è semplice e immediato: prevenire i rischi legati al consumo di bevande alcoliche tra i giovani è responsabilità di tutti e lo sport e l’attività fisica, proposte dalla prima Alcohol Prevention Race, rappresentano alternative salutari al consumo di bevande alcoliche. “Brillo? Si, ma nello sport” sintetizza adeguatamente un valore da contrapporre ai disvalori indotti da discutibili culture promosse a fini commerciali.

Il SANIT è l’evento istituzionale capace di coniugare l’incontro degli operatori del settore con la divulgazione ed il coinvolgimento del grande pubblico. Quattro giorni di prevenzione, promozione della salute, educazione a corretti stili di vita rivolti ai cittadini.
Un’edizione speciale quella di quest’anno che vede tra i suoi patrocinatori anche Expo 2015, oltre alla Commissione Europea, al Ministero della Salute, Ministero delle Politiche Agricole alimentari e forestali, Regione Lazio, Roma Capitale, Coni, Unioncamere e Farmindustria.

Il SANIT 2014, in particolare, sarà dedicato al diritto alla Salute, alla sana e corretta alimentazione e al benessere. Tra le novità IMPARARE A CUCINARE SALUTARE, “Show Food – Un Mondo di salute”: un contenitore interattivo denso di argomenti legati allo stile di vita salutare, alla corretta alimentazione e alla valorizzazione dei prodotti “Made in Italy”. Ampio spazio, inoltre, a prodotti e servizi per la salute, seminari sull’alimentazione vegetale, Vegan, naturopatia, con attenzione alla malattia celiaca e dibattiti sulla sperimentazione animale. Sarà, inoltre, possibile acquistare i prodotti delle aziende presenti alla manifestazione.

Ogni anno al SANIT partecipano gratuitamente circa 30.000 visitatori che vengono coinvolti da iniziative organizzate dalle numerose realtà pubbliche e private presenti. Il SANIT, infatti, si rivolge sia agli operatori del settore che al grande pubblico. Numerose anche in questa edizione le Aziende
Sanitarie e Ospedaliere, Associazioni senza scopo di lucro, enti pubblici e privati che hanno rinnovato il proprio impegno mettendo a disposizione la propria esperienza e i propri strumenti.
Informazioni sulla maratona SANIT RUN:
- MINI run, corsa di 1000 metri aperta ai ragazzi fino ai 14 anni;
- OPEN run, prova non competitiva di 5 km aperta a tutti, in cui si può anche camminare.
- BIG run, corsa competitiva di 10Km. La quota di iscrizione alla BIG run e alla OPEN run è di €10;
La MINI run è gratuita.
La OPEN run e la BIG run è gratuita per i ragazzi fino ai 21 anni.
La quota di iscrizione alla OPEN run non competitiva, per i membri di Associazioni con finalità di solidarietà sociale, umana e civile è di 5€.
La quota di partecipazione comprende il pacco gara in tela con prodotti energetici, acqua e vari prodotti alimentari offerti dai nostri Sponsor.